The Wacky Race!

20 Giugno 2009da tarabusi

Sabato 13 giugno siamo alla fine riusciti a fare un rally di navigazione aerea, su un percorso di 6 piloni con una durata di volo di circa 40 minuti.
Il briefing pre volo si è tenuto alle 15:00 in sala Corsi, poche le regole: no sotto i 1.000 piedi, non validi i 360° non validi stalli e figure acrobatiche. Insomma, una vera e propria Wacky Race ed i personaggi (cioè noi) avevano parecchie assomiglianze…i paragoni li lascio fare a voi.
Su ogni aeroplano abbiamo montato un logger in modo che non si potesse barare ed al termine di ogni volo veniva scaricato.
Sei gli equipaggi al via.

I primi 2 decolli sono stati degli equipaggi Tarabusi/Casolari su Pa-38 e Poppi/Grandi su Pa-28.

Buona la tornata sul primo pilone con circa 8 secondi di ritardo a 1.500 piedi, il Pa-28 era partito qualche istante prima essendo piu’ veloce. 100 giri in piu’ sul motore per presentarsi con un po’ di anticipo sul secondo pilone, in vista dell’obiettivo si inizia a contare il tempo, essendo in anticipo qualche virata per perdere i secondi di troppo poi dentro l’obiettivo in leggera picchiata contando lo scarto. Abbastanza buona la precisione e si prosegue cosi’ sino all’ultimo pilone dove ci tuffiamo da 2.000 piedi con tutto arco giallo per prendere il tempo e recuperare un leggero ritardo. Il motore tiene bene, le ali anche, un po’ di fischi qua e la (anche alle orecchie), ma si arriva alla richiamata dentro l’obiettivo ai limiti di quota che ci porta in sottovento. Il 28 è già a terra anche se ha mancato il 3° pilone ed ha girovagato per la bassa.

Si scaricano i dati dei due velivoli e altri due equipaggi sono in volo.

Casolari/Casolari su 28 e ben equipaggiati centrano il primo pilone, si prosegue con variazioni di quota e motore a punti stabiliti per tenere il tempo, il secondo pilone è purtroppo troppo anticipato ma si prosegue secondo la rotta. Ottimi gli altri piloni con pochissimo scarto.
Sabbioni/Sabbioni manca il 4° pilone e finisce su Gonzaga, poi a spasso per la Padana, rientra con un discreto ritardo che penalizzerà il punteggio.
Forlini esegue il tracciato da manuale e si presenta in sottovento con la miglior regolarità di tutti.

Con tutti gli equipaggi a terra vengono scaricati i logger e registrati i tempi sul foglio di gara.

Classifica temporanea vede 1° Tarabusi/Casolari 2° Forlini/ e 3° Casolari/Casolari con un solo punto di scarto sul secondo.

Poi, colpo di scena, il Direttore di gara esamina i tracciati ed applica una penalty di 50 punti all’equipaggio Tarabusi/Casolari per aver utilizzato il 38 come un P-38 Lightning.

Classifica finale degli equipaggi:

1° Forlini/ su Pa-38

2° Casolari/Casolari su Pa-28

3° Tarabusi/Casolari su P(a)-38 Lightning II (con penalty)

4° Castagnini/ su Pa-28

5° Poppi/Grandi su Pa-28

6° Sabbioni/Sabbioni su Pa-38

Tapiro d’oro consegnato a Sabbioni per lo splendido giro della Padana, gli altri premi consegnati a mani dal Direttore di gara davanti ad un piatto di tortelli.

Per arrivare alla Wacky Race mancano ancora 5 equipaggi. Questo sarà l’obiettivo del prossimo Rally.

RISULTATI GARA DI NAVIGAZIONE
CASTAGNINI CASOLARI POPPI SABBIONI FORLINI TARABUSI
15 8 20 16 1 11
0 15 15 21 7 3
30 8 90 19 7 3
19 2 1 240 25 13
34 24 9 10 16 10
98 57 135 306 56 40
PENALTY 0 0 0 0 0 50
FINALE 98 57 135 306 56 90
CLASSIFICA
1° CLASSIFICATO FORLINI
2° CALSSIFICATO CASOLARI
3° CLASSIFICATO TARABUSI
4° CLASSIFICATO CASTAGNINI
5° CLASSIFICATO POPPI
6° CLASSIFICATO SABBIONI

tarabusi

SOCIAL NETWORKS

Seguici sui Social

Aeroclub Modena è presente sui maggiori canali Social. Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci. Sapremo rispondere puntualmente ad ogni vostra necessità.


16 Dicembre 2023
16 Novembre 2023